Home » Piccolo rogo domestico: come intervenire

Piccolo rogo domestico: come intervenire

Purtroppo, può succedere di ritrovarsi in una situazione di grave rischio quando divampa un incendio in casa. Qualunque sia la causa scatenante, è utile sapere che cosa fare nel momento in cui si verifica un piccolo rogo domestico, fermo restando che vanno chiamati subito i vigili del fuoco.

Mantenere la calma

Facile a dirsi ma è proprio così: quando divampano le fiamme, bisogna mantenere la calma. Solo con i nervi ben saldi si riesce a riportare alla mente quelle poche ma utili nozioni sul da farsi. Meglio quindi non mettersi a urlare e agitarsi, magari trasmettendo ansia e paura anche ad altri.

Circoscrivere l’incendio

L’incendio va sempre circoscritto il più possibile. È bene quindi chiudere la porta e andarsene se ci sono delle fiamme. Attenzione poi a riaprire la porta perché all’interno l’ossigeno è stato consumato e, aprendo, si fa entrare nuovo ossigeno che alimenta l’incendio che può quindi provocare una grande fiammata. Prima di uscire dalla stanza è bene togliere di mezzo eventuali materiali infiammabili come i tessili. Non bisogna però aprire le finestre perché si fa entrare ossigeno da fuori che alimenta ancora di più le fiamme.

Sigillare la porta

Una volta chiusa la porta, bisogna sigillarla per evitare che il fumo fuoriesca e invada gli altri ambienti domestici. È sufficiente prendere asciugamani, canovacci e simili ben bagnati vanno messi lungo tutto lo stipite della porta.

Proteggersi da fumo

Gli asciugamani bagnati servono anche per proteggersi dal pericolosissimo fumo provocato dalle fiamme. Bisogna metterli davanti al naso e alla bocca affinché faccia da filtro contro le polveri sottili che risultano deleterie per tutto il sistema respiratorio mettendo sotto stress.

Usare un estintore

Nel caso dovessero esserci delle fiamme in casa, meglio avere a portata di mano un piccolo estintore da utilizzare prima che divampi un incendio. È una soluzione che tutti dovrebbero avere prendere attentamente in considerazione perché è un modo semplice e facile per prevenire il peggio, tra cui danni ingenti alla proprietà ma soprattutto alle persone della famiglia e anche terze. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.estintore.roma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.